app-noi-parkinson-azione-parkinson-ciociaria

APP "NOI PARKINSON"

Scarica l’applicazione che ti permette di conoscere in maniera più approfondita la malattia di Parkinson.
L’App “Noi PArkinson” è disponibile per iOS e Android sviluppata da Havas Life grazie al contributo di UCB.
Grazie all’App “Noi Parkinson” le persone affette da Parkinson e i caregivers avranno a disposizione un pratico strumento mediante il quale dialogare con i medici, ricoprendo in questo modo il ruolo di un vero e proprio assistente digitale. Tramite essa infatti è possibile fornire alle persone con Parkinson un aiuto nella gestione quotidiana della malattia.

MyPerfectDish (MYPD)

MyPerfectDish (MYPD) è una piattaforma creata per fornire sostegno ai pazienti affetti da Parkinson, dei loro familiari e delle persone che li assistono, per rispondere alle esigenze nutrizionali delle persone affette da Parkinson, senza però rinunciare al piacere del buon cibo.

Tale iniziativa, avallata dall’Associazione europea per la Malattia di Parkinson (EPDA – European Parkinson’s Disease Association), nasce per fornire supporto a coloro che hanno la necessità di seguire un’alimentazione in cui i macronutrienti, come carboidrati e proteine, siano equamente distribuiti nel corso della giornata.

MyPerfectDish (MYPD) vuole fornire ricette gustose e informazioni utili riguardanti il tipo di alimentazione da seguire in caso si sia affetti da Parkinson. Tutte le info sono basate su principi scientifici affinché le persone affette da Parkinson possano vivere una vita sana e più piena.

Ti potrebbe anche interessare

Il Parkinson è una malattia neurodegenerativa (lo specialista di riferimento è il neurologo) causata dalla progressiva morte delle cellule n

La diagnosi del Parkinson si basa essenzialmente sui sintomi.Può essere sospettata dal Medico di Medicina Generale o da altro medico specialista, ma deve 

La malattia di Parkinson è presente in tutto il mondo ed in tutti i gruppi etnici. Si riscontra in entrambi i sessi, con una lieve prevalenza, forse, in quello maschile. 

Circa 25 anni fa, quando da persone “obbligatoriamente” interessate alParkinson, (Alberto mio marito aveva ricevuto una diagnosi circa 12 anni prima) f

Richiedi Maggiori Informazioni